Usare foto di celebrità sul tuo blog in modo gratuito e legale

Una delle domande più comuni che mi viene posta dai nuovi blogger è: “Come posso avere foto di atleti sportivi o di celebrità sul mio blog in maniera gratuita/legale?”

Non mi piace affrontare argomenti legali su questo blog poiché non sono un avvocato, e nessuno di quelli che vi darò è un consiglio legalmente certificato. Tuttavia, ci sono diversi modi facili, gratuiti e teoricamente legali per ottenere foto di celebrità da usare sul proprio blog.

E questa è una richiesta così comune che mi sono sentito obbligato a rispondervi una volta per tutte.

Per ottenere immagini di celebrità per il tuo blog, incorporale da Getty Images, Twitter, Instagram, Giphy, o comprale da siti di foto stock a prezzi accessibili.

Come usare i codici embed di Getty Images per ottenere foto di celebrità gratuitamente

Getty Images è il più grande servizio di foto stock del mondo. Vendono le loro foto a grandi compagnie di media dal 1995. Ogni immagine si vende tipicamente per centinaia di dollari, più o meno.

Nel 2014, Getty Images si è resa conto che le loro foto venivano piratate da piccoli blog a un ritmo impressionante. E non c’era molto che potessero fare. (Come discuteremo più avanti, non è molto redditizio fare causa a persone comuni per violazione del copyright). Per combattere la pirateria, Getty ha deciso di includere un codice embed con molte delle sue immagini. L’idea è che se i piccoli blog hanno un modo legale di usare le immagini, smetteranno di piratarle.

Ora se voglio usare un’immagine di Tom Brady sul mio blog posso farlo. Vado su Getty Images e digito “Michelle Hunziker”. Poi clicco su una foto che mi piace per vedere se ha un codice embed. Molte di loro ce l’hanno. Se c’è un codice embed, copio il codice, lo metto sul mio blog e voilà! Una foto gratuita e legale di Michelle Hunziker.

Embed from Getty Images

Usa i codici embed di Instagram

Vai su Instagram e accedi. Trova l’account della celebrità di cui vuoi la foto. Clicca sulla foto che ti piace. Nell’angolo in alto a destra, ci saranno tre punti con delle opzioni. Una di queste opzioni sarà quella di ottenere il codice embed. Metti il codice embed sul tuo sito web e voilà! Una foto gratuita e legale di Gianni Morandi sul tuo blog.

Usa i codici embed di Twitter

Vai su Twitter. Poi trova l’account twitter ufficiale delle celebrità. Trova un tweet con un’immagine o un video che vuoi sul tuo blog. Nell’angolo in alto a destra, ci sarà una freccia che puoi cliccare con un’opzione per incorporare il tweet sul tuo sito web. Copia il codice, mettilo sul tuo sito web, e voilà! Un video gratuito e legale di Dua Lipa sul tuo sito web.

Usare i codici Giphy Embed

Vai su Giphy e usa la loro funzione di ricerca per trovare la gif che vuoi. Clicca sulla gif e anche loro avranno un’opzione di embed che puoi usare. Boom! Una gif di Papa Francesco!

via GIPHY

Devo avvertirvi che Giphy è un po’ più complicato per quanto riguarda la legalità dell’uso dei loro codici embed. Giphy è un motore di ricerca di gif, quindi la fonte della gif e se a loro sta bene che tu usi la loro gif diventa molto più difficile da capire con il 100% di certezza.

Comunque, dovresti essere sicuro anche qui. Se al creatore del contenuto non piace che la gif venga usata, probabilmente contatterà Giphy per farla rimuovere piuttosto che contattare te, visto che stai usando l’opzione embed. NON copiate nessuna di queste immagini per poi incollarle nel vostro sito.

Anche i siti di foto stock sono una buona opzione

I siti di foto stock che non offrono un codice embed non sono gratuiti. Ma diversi siti di foto stock forniscono foto ad un prezzo MOLTO più economico di Getty Images.

I siti di foto stock possono anche avere dei vantaggi a seconda di quello che stai cercando di fare. Dovrai leggere le loro licenze, ma potrebbero permetterti di modificare le foto o di condividerle sui social media. Ti permetteranno di salvare l’immagine sul tuo blog, così non dovrai scaricare da terzi.

In certi casi, questa potrebbe essere un’opzione migliore dell’incorporazione, senza mandarti in bancarotta.

Siti di foto stock di celebrità a prezzi accessibili

Ecco una lista di siti di foto stock di celebrità. Ho incluso le informazioni sui prezzi per l’opzione prepagata di ogni sito. Ma sicuramente visitate le pagine dei prezzi dei siti. Ognuno di essi offre piani mensili che potrebbero ridurre significativamente il costo per immagine.

Sito di Foto StockPrezziNote
ShutterstockPrezzi – $50 per 5 immagini ($10 per immagine).Se non vuoi comprare uno dei piani annuali, è un po’ più costoso di alcune delle altre opzioni. Ma, se sei disposto a pagare 29$/m, ha un sacco di foto ad un prezzo ragionevole.
BigStockPrezzi – $35 per 10 immagini ($3.50 per immagine)Prezzi trasparenti e opzioni decenti.
Deposit PhotosPrezzi – $50 per 10 immagini ($5 per immagine)Non ha una selezione così grande come Shutterstock, ma ha una quantità decente di foto d è molto conveniente.
DreamstimePrezzi – $15 per 11 crediti ($5 per immagine)Sembra economico, ma i prezzi possono ingannare. Sono 3 crediti per una piccola immagine 800×500. Quindi stiamo ancora parlando di 5 dollari per immagine o più per questa opzione.

Siti di fotografia stock costosi

Questo articolo è orientate verso i blogger con un budget limitato o nullo. Ma, se hai soldi da utilizzare e vuoi la foto perfetta, i seguenti siti sono valide opzioni.

Sito di Foto StockPrezziNote
Getty ImagesPrezzi – $175 per scaricare una piccola immagine.Abbiamo parlato prima di Getty Images. Enorme selezione. Opzione embed gratuita. Se hai bisogno di più di questo ti costerà caro.
AP ImagesI prezzi non sono elencati.Il fatto che l’Associated Press non pubblicizzi i suoi prezzi significa che sono costosissime. Ma probabilmente hanno foto che altri non hanno.
AlamyPrezzi – $50 per immagineIl prezzo dovrebbe essere una quota fissa di 50 dollari per comprare un’immagine per il web. Sembra avere una selezione decente di foto.

Non rubare le immagini

Non è legale rubare una macchina solo perché le chiavi sono inserite nell’accensione. Lo stesso vale per la pubblicazione di immagini di celebrità da Internet.

Approfondiamo alcune delle ragioni per cui non dovresti copiare queste immagini e ospitarle sul tuo sito.

Certo, è facile salvare un’immagine da Google Images, Twitter o Giphy e caricarla su WordPress. Ma questo è comunque un furto anche se è stato estremamente facile. State chiaramente violando il copyright del proprietario dell’immagine quando lo fate.

C’è in giro il mito che sip ossa dare dare l’attribuzione a chiunque si sia rubato l’immagine e che in tal modo ciò diventi “fair use”. Non sono un avvocato, quindi non voglio entrare nello specific di ciò che è e non è fair use su questo blog. Ma copiando la foto di un altro sito per metterla sul tuo blog, stai probabilmente entrando in una zona grigia e potenzialmente rischiosa.

Rischi si essere denunciato per violazioni del copyright?

Un blog senza soldi e senza traffico “probabilmente” non verrà citato in giudizio per violazioni del copyright. Ma questo è solo perché fare causa per violazioni di copyright è proibitivo se non prospetta un ingente ritorno economico.

Nella maggior parte dei casi, la persona che ha rubato la foto è così al verde che non vale la pena portarla in tribunale. Questo è il motivo per cui il furto di immagini è dilagante su Internet, troppe poche persone sono state citate in giudizio per sapere che si corrono dei rischi.

Nonostante questo, dovresti comunque evitare di rubare immagini. Esistono alcune aziende che non si fanno problemi a citare in giudizio chiunque violi il loro copyright (come fa la Disney ad esempio), se mai prendessi in prestito un’immagine da loro, un giorno potresti pentirtene. Inoltre, man mano che si fanno sempre più soldi, si diventa un bersaglio sempre più grande per le cause legali.

Per fortuna, con tutte le opzioni di incorporamento gratuite e le opzioni di foto stock disponibili, non ha davvero senso copiare e incollare le immagini nel tuo blog.

Le immagini incorporate hanno dei rischi legali?

Per un po’ di tempo si è pensato che incorporare immagini nel tuo blog sia una pratica senza alcun rischio legale.

L’embedding ti permette di usare la foto sul tuo blog mantenendo il creatore in controllo dell’immagine. A differenza delle immagini rubate, il creatore può far rimuovere istantaneamente le immagini incorporate. Tutto quello che deve fare è accedere al servizio da cui si sta incorporando e rimuovere l’immagine.

Tuttavia, nel 2016, un uomo di nome Justin Goldman prese una foto di Tom Brady e la aggiunse alla sua storia di Snapchat. La foto è diventata virale ed è stata condivisa sui social media innumerevoli volte. Time, Breitbart, Vox, The Boston Globe, e altri hanno deciso di utilizzare i codici embed di Twitter per portare la foto sui loro siti web gratuitamente e legalmente.

Tuttavia, Justin Goldman fece causa a tutte queste grandi compagnie di media e ha vinse la causa.

Questo ha spaventato tutti perché la saggezza prevalente all’epoca era che non si poteva essere citati in giudizio quando si incorporavano immagini. Si pensava che Twitter o l’utente che aveva caricato la foto fosse responsabile della violazione del copyright. Non voi.

La lezione che si può trarre è quindi di assicurarsi di incorporare le immagini direttamente dal creatore. Non incorporare da utenti di Twitter casuali che probabilmente hanno rutabo le immagini a qualcun altro. Ciò diventa un problema anche quando si incorpora da Giphy in quanto è difficile dire chi è la fonte della gif e se il creatore del contenuto sia d’accordo che quella GIF venga condivisa online.

Detto questo, Justin Goldman fece causa a tutte le più grandi compagnie di media che riuscì a individuare. Sicuramente è tutt’ora improbabile che tu venga citato in giudizio anche se fai clamore perché probabilmente non hai abbastanza soldi a disposizione per far sì che ne valga la pena.

A partire dal 2021, pochissime persone o organizzazioni sono state citate in giudizio per immagini incorporate. Ma devi sapere che è teoricamente possibile e dovresti tenere d’occhio questi numeri, in quanto potrebbero aumentare in futuro.

Le foto delle celebrità sono solo per uso editoriale

Tutte le foto di celebrità sono solo per uso editoriale.

Ciò significa che non puoi usare queste foto per promuovere i tuoi prodotti. Quindi se vendi tazze non mettere la foto della celebrità sulla tazza. Se stai creando una Facebook Ads, non mettere la foto della celebrità nell’annuncio o nella pagina del prodotto. Non puoi usare queste foto per vendere o promuovere la tua merce.

Ricorda che le celebrità sono esseri umani reali. Immagina se il tuo vicino ti fotografasse mentre vai al lavoro. E poi usasse la tua foto per vendere medicine per l’herpes online. Non va bene! Non hai firmato per questo!

Lo stesso vale per le celebrità e qualsiasi cosa tu stia vendendo online. A meno che la celebrità non ti dia il permesso esplicito, non puoi usarla per promuovere la tua merce.

Le foto per uso editoriale hanno anche altre restrizioni. Nella maggior parte dei casi, non potrai fare modifiche importanti alla foto (nessun ritaglio eccessivo, ridimensionamento, ritocco, ecc.). Ci possono anche essere restrizioni sulla condivisione sui social media. E, naturalmente, non ti è permesso usare l’immagine di qualcuno per diffamarlo. Controlla i termini di dove hai acquistato la foto per conoscere le restrizioni.

Come ottenere video gratuitamente e legalmente per il tuo canale YouTube?

Sfortunatamente, l’incorporazione non è un’opzione sulla piattaforma YouTube. La mia raccomandazione personale è di usare Shutterstock perché ha la licenza più chiara, la migliore selezione, i migliori prezzi e l’interfaccia utente più semplice per i filmati delle celebrità (o le foto). Se hai intenzione di usare un sito di stock per i video delle celebrità, è di gran lunga l’opzione migliore.

L’unica altra opzione è cercare di rivendicare il fair use. Mentre i canali di “reaction” stanno usando palesemente materiale protetto da copyright (e ancora ottenendo l’approvazione per Adsense, se il video è fatto bene) è un’opzione poco viabile per un videomaker serio. L’idea che i detentori del copyright possano citarmi o emettere una restrizione per violazione di copyright sul mio canale in qualsiasi momento mi terrebbe sveglio di notte.

Social:

Non perderti i migliori consigli:

Lascia un commento