Come Far Venire Una Ragazza / Donna Ogni Volta: 11 Segreti

Se vuoi migliorare le tue performance a letto, devi assolutamente leggere questa guida definitiva su come far venire una ragazza ogni volta. Finisci questo articolo e la tua donna sarà molto più soddisfatta.

Prova queste mosse per portare il vostro partner oltre il limite.

“Hai finito?” Mi dispiace di essere portatore di cattive notizie, ma se devi chiedere a una donna se ha avuto un orgasmo, è probabile che non l’abbia avuto.

Questo è particolarmente vero se, come l’uomo medio, ci hai messo tra i 5 e i 7 minuti per finire. Secondo una ricerca del 2019 pubblicata sul Journal of Sexual Medicine, la donna media impiega circa il doppio di quel tempo, 13,41 minuti, per raggiungere l’orgasmo durante un normale rapporto sessuale.

Vale anche la pena di sottolineare che la stragrande maggioranza delle donne non riesce ad avere un orgasmo solo attraverso la penetrazione; hanno bisogno anche di una stimolazione esterna del clitoride.

Tutto questo contribuisce a quello che è comunemente noto come “divario dell’orgasmo“: il fatto provato che gli uomini hanno un orgasmo durante il sesso molto più spesso delle donne. Uno studio del 2014 pubblicato sul Journal of Sexual Medicine ha rilevato che le donne etero hanno un orgasmo nel 63% dei casi con un partner usuale (marito o fidanzato), mentre gli uomini hanno un orgasmo nell’85% dei casi con un partner usuale. Altri studi hanno evidenziato un divario ancora maggiore.

Uno studio del 2017 pubblicato nell’ ” Archives of Sexual Behavior” ha scoperto che le donne etero hanno un orgasmo nel 65% dei casi, mentre gli uomini etero hanno un orgasmo nel 95% dei casi. Secondo uno studio del 2012 pubblicato su Archives of Sexual Behavior, le donne hanno un orgasmo anche meno del 40% delle volte se si tratta di un rapporto occasionale come ad esempio un’avventura di una notte, secondo uno studio del 2012 pubblicato su Archives of Sexual Behavior.

Ora che lo sapete, vi starete probabilmente chiedendo: come posso assicurarmi di far venire una ragazza ogni volta durante il sesso? Forse è il momento di intensificare il tuo gioco. Dopotutto, non puoi continuare a fare le stesse identiche mosse e aspettarti risultati diversi.

Cosa potete fare per aiutarla a raggiungere la vetta? Aiutarla a rilassarsi, dice il terapista del sesso Ian Kerner, Ph.D. “Gli studi dimostrano che, affinché una donna possa raggiungere l’orgasmo, la parte del suo cervello associata allo stress, alle emozioni e all’ansia deve spegnersi”.

Traduzione: se fai sentire una donna così bene che si dimentica completamente di tutto il resto, allora è più probabile farla arrivare all’orgasmo.

Contrariamente al tuo istinto, questo potrebbe significare non dirle quanto desideri che venga… questo tipo di pressione può renderla ancora meno propensa ad arrivarci.

Naturalmente, ogni donna è diversa, quindi ciò che una ragazza ama a letto, un’altra ragazza potrebbe detestarlo. Detto questo, ci sono alcune mosse che tendono a funzionare, quindi se il vostro partner ha difficoltà ad arrivare al traguardo, provate questi consigli che provengono da donne reali e da esperti di salute sessuale.

11 Consigli su Come far Venire una Ragazza OGNI VOLTA

1) Non cercate di affrettare il suo orgasmo.

Prima di chiederti come far venire una ragazza, cerca di capire come farla stare bene, farla sentire a suo agio e provare soa piacere fisico, sia piacere emotivo.

“Cercate di ricordare che l’obiettivo del sesso è il piacere, e l’orgasmo è un tipo di piacere che è significativamente più breve di tutto il resto”, dice Shadeen Francis, LMFT. “Se, durante il sesso, si riesce a creare uno spazio focalizzato sul sentirsi il più possibile bene, questo può renderla più propensa all’orgasmo”.

Ecco perché Francis raccomanda di rallentare. Prendetevi il vostro tempo con i vostri movimenti e non concentratevi sul finale. C’è una leggera ironia in tutto ciò: più il vostro partner pensa all’orgasmo, meno probabilità avrà di avere un orgasmo. Quindi spostate l’attenzione sul farla sentire il meglio possibile, il più a lungo possibile.

2) Stimolate il clitoride.

Prima di tutto: la stragrande maggioranza delle donne ha bisogno della stimolazione del clitoride per raggiungere l’orgasmo, punto. Infatti, uno studio su più di 1.000 donne nel 2017 ha rivelato che solo il 18 per cento delle donne può raggiungere l’orgasmo attraverso il solo rapporto vaginale. Quindi, quando si fa sesso, si deve passare più tempo possibile a stimolare il clitoride.

Alcune posizioni sessuali lo rendono più facile di altre. Rachel rivela questo trucco: “Quando un ragazzo è sopra di te in posizione missionaria, fagli spostare il corpo leggermente in avanti in modo che ogni volta che esso spinge, il suo pube si sfreghi contro il tuo clitoride”. Questa tattica è ancora più orgasmica se le gambe della donna sono unite e quelle dell’uomo a cavallo, dice Ellen Friedrichs, M.A., professore di sessualità umana alla Rutgers University. Si può ottenere lo stesso effetto quando lei è sopra, appoggiandosi sui gomiti, il che pone l’addome a più stretto contatto con il clitoride.

3) Date più attenzione al suo sedere.

A meno che il sesso anale non sia sulla scaletta di marcia, troppo spesso il sedere di una donna viene messo da parte durante il sesso. Ed è un peccato, perché “i glutei sono pieni di terminazioni nervose”, dice Gilda Carle, Ph.D., una terapista del sesso a New York City. “Per darle una sorprendente scossa di piacere, allarga le dita e stringi entrambi i glutei”.

Detto questo, siate gentili e fate un passo alla volta. Sì, certo, ci sono donne là fuori che bramano una bella sculacciata, ma fino a quando non avrete fatto una chiacchierata su questo genere di cose, mantenete la presa semplice e leggera.

4) Imparate ciò che le piace e mettetelo in pratica.

Come abbiamo detto sopra, la stimolazione diretta del clitoride è il modo più sicuro per portare molte donne all’orgasmo, e il sesso orale è un buon modo per farlo. “Abbattersi su una donna permette di comprendere meglio la stimolazione che le piace in ogni fase dell’eccitazione, soprattutto in quella finale”, dice Kerner.

Per saperne di più su ciò che le piace e ciò che non le piace, lasciate che sia lei a prendere l’iniziativa. Quando le state facendo un cunnigulus, mettetevi tra le sue gambe e datele una solida base di labbra, lingua e persino mento su cui strofinare. All’inizio, usate le mani per guidare i suoi fianchi per farle capire che volete che sia lei a guidare. Quando prende il sopravvento, annotatevi mentalmente di quanto forte stia spingendo e in quale direzione. Usate queste informazioni ogni volta che usate le dita o la bocca per compiacerla.

5) Non smettete di baciarla.

Una volta che le cose si fanno più calde, potreste essere tentati di concentrarvi meno sui baci a favore di piaceri più X-rated. Ma il bacio intenso è un must per l’orgasmo femminile, secondo un sondaggio del 2017 condotto su oltre 50.000 adulti. I risultati hanno rivelato che le donne avevano molte più probabilità di raggiungere l’orgasmo se il loro incontro sessuale includeva una combinazione di baci, sesso orale e stimolazione vaginale.

6) Assecondate le sue fantasie.

Chiedetele se ha delle fantasie che vorrebbe esplorare. “Le fantasie possono aumentare l’eccitazione durante un’esperienza sessuale”, dice Francesco. “Trovare una fantasia che eccita davvero il tuo partner può aggiungere un altro livello di piacere durante il sesso che può aiutare a portarla oltre il limite”. È anche un modo per farla eccitare psicologicamente, che è altrettanto importante (se non più importante) dell’eccitazione fisica.

7) Non abbiate paura di parlare sporco.

Nella foga del momento, una serie di parole ben scelte può fare miracoli. Testate le acque “complimentandovi con lei o parlando di quanto sia brava”, consiglia Friedrichs. Se risponde con “Oh, sì” o con una frase altrettanto entusiasta, vuole che parliate di più.

Se sei titubante, un semplice complimento su quanto trovi attraente il tuo partner farà il resto. “Non devi dire cose strane o fare suoni pornografici, un complimento sincero e passionale è dannatamente sexy”, dice Emily.

8) Lubrificate.

Non importa quanto voi ragazzi siate hot e palestrati, senza un’adeguata lubrificazione, è facile che il sesso diventi scomodo o addirittura doloroso per lei. “La lubrificazione aumenta il comfort e la velocità con cui si può penetrare nella vagina e strofinare contro il clitoride”, dice Friedrichs. “Ma a volte, per quanto una donna possa essere psicologicamente eccitata, può avere problemi a bagnarsi”.

Infatti, gli studi hanno dimostrato che il sesso è più piacevole per le donne quando usano anche quantità moderate di lubrificante. Ed ecco un altro fatto divertente: gli uomini che aggiungono ulteriore lubrificazione ai loro preservativi durante il rapporto sessuale tendono a durare più a lungo a letto, secondo una ricerca pubblicata su The Journal of Sexual Medicine.

Provate a spruzzare qualche goccia di lubrificante sull’estremità del vostro pene; poi penetrate con brevi tratti ritmici e progressivamente più profondi mentre premete il vostro corpo contro il suo pube.

9) Concentratevi sul suo collo.

I nostri colli sono cuscinetti tattili altamente reattivi: la pelle è sottile e i vasi sanguigni sono vicini alla superficie. Non sorprende quindi che i ricercatori abbiano scoperto che il collo è uno dei posti migliori per stimolare una donna con un tocco leggero (quindi niente succhiotti, per favore).

Quando fate sesso e lei da chiari segni di stare per venire, sfiorate con le labbra il suo collo dalla clavicola fino alla mandibola, poi datele dei baci morbidi e caldi per farla impazzire.

10) Tirate fuori i giocattoli.

Se il vostro partner non raggiunge mai il suo massimo, non importa quanto ci provate, potrebbe essere il momento di ricorrere all’aiuto dei sex toys. Infatti, probabilmente sarà più che felice di estrarre il suo massaggiatore personale dal cassetto del comodino: secondo uno studio del 2009, più del 50% delle donne usa regolarmente i vibratori per raggiungere l’orgasmo.

Premete il vibratore contro il clitoride mentre vi spostate da una posizione all’altra e godetevi lo spettacolo. Ricordatevi solo di chiederle le sue preferenze su pressione e velocità: non volete iniziare fin da subito troppo velocemente e intensamente.

11) Chiedile cosa vuole.

Questo potrebbe sembrare ovvio, ma chiedere al vostro partner esattamente cosa la fa eccitare è il modo migliore per aiutarla a raggiungere l’orgasmo. Infatti, gli studi hanno dimostrato che le persone che si sentono più a proprio agio a parlare di sesso fanno sesso meglio, perché si sentono meno ansiosi durante il rapporto sessuale. Discutere le sue fantasie, le sue preferenze e i suoi disaccordi (senza giudizio) la farà sentire più a suo agio – il che, a sua volta, porterà entrambi ad avere orgasmi incredibili.

Come far venire una ragazza – gli step precedenti:

Oltre a questi 11 consigli su come far venire una ragazza, non devi assolutamente perderti gli altri consigli sull’amore e sulla sessualità che puoi trovare nella sezione dedicata:

Social:

Non perderti i migliori consigli:

Lascia un commento